« 8° Ars nova International Music Competition - Trieste | Principale | Ganesh Del Vescovo - Schegge di luce »

19 ottobre 2012

Commenti

Cristiano Porqueddu

Il testo dell'articolo:

NUORO. Due righe, che figurano tra i requisiti necessari per partecipare alla selezione per ricoprire l’incarico di direttore della scuola civica di musica “Antonietta Chironi” di Nuoro, hanno creato quello che Cristiano Porqueddu definisce «Il paradosso Barenboim», dal nome dell’attuale direttore della Scala di Milano. Talentuoso chitarrista nuorese e direttore dell’Agustin Barrios International guitar competition, Porqueddu ha convocato la stampa per denunciare il bando di selezione pubblica, emanato il 24 settembre dal Comune di Nuoro con scadenza il 25 ottobre, per l’incarico triennale di direttore artistico-didattico della scuola.

«È già partito il ricorso al Tar – spiega – se ne stanno occupando alcuni avvocati di Cagliari. Al ricorso sono state allegate 40 firme di musicisti, musicologi e direttori d’orchestra, ma alla petizione hanno già aderito 120 esperti di tutta Italia. I legali stanno anche verificando se ci sono gli estremi per un esposto in Procura».

Queste le righe contestate: «Aver prestato servizio, per almeno tre (3) anni, in qualità di direttore artistico-didattico, presso scuole civiche di musica riconosciute dalla Regione Sardegna». Un requisito di ammissione necessario, pena l’esclusione dalla selezione, che porta proprio al cosiddetto paradosso, dato che alla selezione non potrebbero partecipare, perché non idonei, né il maestro Daniel Barenboim né tutti i più grandi compositori e direttori d’orchestra viventi. «Con l’attuale direttore della scuola, il professor Andrea Ivaldi – prosegue Porqueddu – ho un rapporto professionale eccellente, il suo operato degli ultimi sei anni non è in discussione». Porqueddu era affiancato dal padre Salvatore, presidente dell’associazione Musicare, e dal consigliere comunale del Pd Diego Bagiella. Salvatore Porqueddu ha parlato delle difficoltà incontrate nell’organizzare il concorso Barrios: «Certe attività a Nuoro e alla scuola non possono essere organizzate e abbiamo deciso di andare via per farle da un’altra parte». Critico anche Bagiella: «L’amministrazione dovrebbe ritirare il bando. Questa non è una norma europea ma una norma da cortile». Erano presenti anche consiglieri dell’opposizione, la sorella della defunta fondatrice della scuola e varie personalità artistiche nuoresi.

L’assessore alla cultura Leonardo Moro prova a calmare le acque. «L’amministrazione è già a conoscenza della problematica evidenziata – si legge nel comunicato diramato ieri pomeriggio – e sta approfondendo gli aspetti di natura normativa con l’obiettivo prioritario di garantire i livelli qualitativi dell’offerta formativa e didattica della Scuola civica di musica “A. Chironi” che ormai da oltre 30 anni assicura una presenza qualificata e costante a favore di tutti gli appassionati. Nessun atteggiamento di chiusura, anzi si procede con il consueto metodo dell’ascolto e del confronto, per una sempre migliore formazione musicale dei nostri allievi». L’assessore – conclude la nota – ha già impegnato gli uffici affinché provvedano ad assumere, nei prossimi giorni, tutte le opportune determinazioni in merito. «È un comunicato fumoso, questi signori non hanno capito niente – ribatte Porqueddu – la mia è una battaglia di legalità e trasparenza. Voglio portare a conoscenza di allievi e genitori un sistema che non è chiaro né trasparente. Nei prossimi giorni renderò noto come sono state formate le commissioni per la selezione e da chi sono formate».

Cristiano Porqueddu

http://ricorsoscuolacivica.chitarraclassica.com/

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)

settembre 2018

lun mar mer gio ven sab dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

disclaimer

  • Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Le fotografie pubblicate su questo sito, salvo diversa indicazione, sono copyright dei legittimi autori.